Pagina 3 - ELETTRONICA NAVALE GAETA Srl

Vai ai contenuti

Menu principale:

Pagina 3

PURADYN > BROSHURE

     RISPARMIO DI CARBURANTE E DEL MOTORE

Sul consumo del carburante uno studio condotto nel 2000 presso l’università di Leeds USA, ha dimostrato i benefici connessi tra l’olio pulito ed il consumo di carburante, la prova a messo in risalto che si è avuto un risparmio di carburante tra il 2 e il 3 %  quanto un filtro bypass si applicava, in aggiunta al filtro a flusso pieno  montato di serie sul motore. Senza bypass c’è una maggiore usura a causa dell’olio non filtrato delle impurità, che sono  superiori agli spazi occupato dallo strato d’olio (tre micron) su tutti i meccanismi volventi e striscianti, con conseguente lavoro di attrito perso (perdita di potenza) e che contribuiscono all’aumento degli inquinanti solidi, in genere particelle di metallo, con aumento di consumi e riduzione notevole della vita della macchina.                   

                    OLIO PULITO = MENO ATTRITI = PIU’ RISPARMIO DI CARBURANTE

Passo 3 L’olio passando all’interno dell’elemento filtrante, prima di uscire dalla parte superiore attraversa un pacco di additivi, che conferiscono la viscosità all’olio, in cui si sciolgono molto lentamente nel tempo, quel tanto che basta a ripristinare la viscosità perduta, poi l’olio ricade lungo le pareti esterno dell’elemento per scendere nella camera di evaporazione. (Solo per i filtri MOTORI

Passo 4 L’acqua il carburante i vapori di GAS nocivo intrappolati nell’olio, che riscaldato nella camera di evaporazione vengono espulsi attraverso lo sfiato, il quale viene posizionato in prossimità dell’aspirazione del motore in modo da essere bruciati nella camera di combustione.

Passo 5 L’olio dopo la camera di evaporazione è completamente pulito e ripristinato (per i motori) degli additivi e della viscosità di quando era nuovo, ritorna per gravità nella coppa del motore, oppure, nel serbatoio idraulico se è olio idraulico.

Passo 2 Attraversa un corpo filtrante i cui filamenti di cotone, sono stati trattati da un efficace ed avanzato processo chimico brevettato CGP® che catturano con un’attrazione chimica, tutte le impurità solide al di sopra di un micron.

Passo 1 L’olio entra nel sistema lentamente da 22 a 40 l/h per i motori, e da 45 a 60 l/h  per i sistemi idraulici.

ANCORA UNA COSA...Se il Vostro obiettivo è quello di allungare i tempi di manutenzione, in tutta sicurezza, raddoppiarli o triplicarli o tempi più estesi, siamo a Vostra disposizione per studiare il modo più sicuro ed efficiente per il Vostro motore o impianto idraulico. Il sistema puraDYN®  per il filtraggio dell’olio, funziona benissimo con tutti i tipi di motori e con qualsiasi tipo di carburante , gasolio benzina, gpl, gas naturale e gasolio biologico.
MANTENENDOLO ECOLOGICO... Riducendo il numero di cambi di olio il sistema puraDYN®  riduce anche il rischio di contaminazione, delle acque sotterranee, dovute a smaltimenti impropri di olio, l’EPA USA (Environmental Protecttion Agency), a seguito di uno studio, afferma che vengono dispersi nell’ambiente, solo negli Stati Uniti, più di otto milioni di litri di olio usato dei motori, ogni anno analoga situazione si riscontra in Europa, un recente studio effettuato, un litro di olio impropriamente smaltito, ha il potenziale danno di  contaminare 250.000 litri di acqua potabile. Anche consumando meno olio, e contemporaneamente, meno costi e più lunga durata delle macchine, un significativo passo avanti può essere fatto nei confronti del nostro mondo, per la conservazione delle risorse naturali e  consegnando un mondo più pulito alle future generazioni,
Quando è necessario il funzionamento degli apparati alla massima efficienza e sicurezza, e necessario il migliore apparato di filtraggio e questo lo possiamo trovare solo nel sistema di filtraggio puraDYN®  

 
Torna ai contenuti | Torna al menu