Importanza dell'OLIO - ELETTRONICA NAVALE GAETA Srl

Vai ai contenuti

Menu principale:

Importanza dell'OLIO

PURADYN

DOVE AGISCE LA TECNOLOGIA puraDYN®, QUALI SONO LE PARTI A RISCHIO DI UN MOTORE.

LA LUBRIFICAZIONE E LE PARTI STRISCIANTI

IL MOTORE, DURANTE IL SUO FUNZIONAMENTO HA ESTREMA NECESSITA’ DELLA LUBRIFICAZIONE, BASTANO POCHI SECONDI SENZA OLIO CHE SI BLOCCHEREBBE TUTTO, DAI CUSCINETTI DI BIELLA ALL’ALBERO MOTORE A TUTTI GLI ALTRI RUOTISMI, MA LA PARTE PIU’ CRITICA E’ IL PISTONE, CON IL SUO MOVIMENTO NEL CILINDRO, IN PRESENZA DI TEMPERATURE ELEVATE, E CON VELOCITA’ CHE PUSSONO ARRIVARE A  30 MT/SEC, SENZA TOCCARE MAI IL CILINDRO DIRETTAMENTE, SE NON TRAMITE DEGLI ANELLI DI TENUTA CHE, ANCHE LORO NON LO TOCCANO, SE NON TRAMITE UN SOTTILISSIMO FILM DI OLIO DI CIRCA 3 MICRON  CHE NE ASSICURA LA DISTANZA E LA TENUTA.
MA FUNZIONANDO,NEL TEMPO, GLI ADDITIVI CHE DANNO LA VISCOSITA’ ALL’OLIO, SI CONSUMANO E DI CONSEGUENZA LA VISCOSITA’ DELL’OLIO, SCENDE A VALORI CHE POSSONO CREARE DANNI IRREPARABILI, LE FASCE ELASTICHE NON PIU’ MANTENUTE A DISTAZA, SI AVVICINANO PERICOLOSAMENTE AL CILINDRO, PARTICELLE INQUINANTI, INGLOMERATE NELL’OLIO DI DIMENSIONI INFERIORE A 2,5 MICRON COMINCIANO A COMPORTARSI COME ABRASIVI, CREANDO ALTRI DETRITI, CON ATTRITI, PERDITE DI POTENZA E PERDITE DI TENUTA, FINO ALL’ATTO FINALE, IL CONTATTO DIRETTO DEI METALLI, ED E’,
IL GRIPPAGGIO.

LA LUBRIFICAZIONE E LE PARTI VOLVENTI

Sotto:
l’effetto volvente delle sfere nella gola dei cuscinetti
su di uno strato di olio di circa 2 µm , che impedisce il
contatto fra le parti metalliche, e quindi allungamento
della vita dei cuscinetti.

Nei cuscinetti, le sfere non sono mai a contatto diretto con le altre parti volventi, un film di olio, che va da circa 0,7 µm a 7 µm li divide, distanza che può variare per due fattori importanti, il primo è in fase di progettazione della macchina, in cui sono allocati i cuscinetti, i quali, devono essere scelti in base ai carichi che devono sopportare, il secondo fattore, non meno importante, è la viscosità dell’olio, la giusta viscosità, la suggerisce il costruttore della macchina e dipende da tanti fattori (velocità, carichi, temperature, allocazioni ecc.) ..
Ma la viscosità nell’olio, sono degli additivi che con il funzionamento nel tempo, si consumano, e quando scende al di sotto di un determinato valore, fa diminuire in modo pericoloso, lo spazio intermetallo, con dure conseguenze, il contatto tra le parti metalliche e la possibilità, che impurità inferiori a 1 µm , che prima inglobate  nell’olio, non producevo danni, a distanze inferiori a 1 µm, tra i metelli,  possono creare attriti usure e perdite di potenza, con incremento ulteriore, di impurità metalliche. Il filtro
puraDYN®  riesce in modo eccellente a prevenire e controllare nel tempo mantenendo costante la viscosità, e ad un livello inferiore a  1 µm le impurità.

SE NON VOLETE CHE LE VOSTRE MACCHINE VI RISERVANO BRUTTE SORPRESE, CON FERMI NON PREVENTIVATI,  CON COSTI NON SOSTENIBILI,  ADOTTATE UN SISTEMA FILTRANTE puraDYN® IN POCO TEMPO, RIENTRERETE DELLE SPESE   SOSTENUTE LE MACCHINE SARANNO PIU’ REDDITIZIE  , CON SODDISFAZIONE  SALVANDO L’AMBIENTE SALVERETE ANCHE I VOSTRI GUADAGNI.
UN’ULTIMA COSA, FATE ATTENZIONE ALLE IMITAZIONI, CHE POSSONO METTERE A RISCHIO LA VITA DELLE VOSTRE MACCHINE, RICORDATE  CHE LA
puraDYN®  E’ STATA SCELTA DALLE FORZE ARMATE USA PER EQUIPAGGIARE I MEZZI JERRV (Rapid Response Vehicle) IN AFGHANISTAN.

 
Torna ai contenuti | Torna al menu